Concorso Centri Per l’impiego

CONCORSO-CENTRI PER L'IMPIEGO

Concorso Centri per l’impiego

L’Agenzia Piemonte Lavoro – ente strumentale della Regione Piemonte cui compete il coordinamento della rete dei servizi pubblici per il lavoro regionale (Centri per l’Impiego) – ha indetto un Concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 97 posti di Tecnico Servizi per l’Impiego, Cat. C, posizione economica C1, a tempo pieno ed indeterminato.

I posti saranno assegnati in tutto il territorio regionale, secondo il seguente fabbisogno:

  • Alessandria – posti n. 10
  • Asti – posti n. 2
  • Biella – posti n. 3
  • Cuneo – posti n. 16
  • Novara – posti n. 11
  • Torino – posti n. 41
  • VCO – posti n. 7
  • Vercelli – posti n. 7

Il bando, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 58 del 22.07.2022, scade il 05.09.2022.
Il bando è reperibile al seguente qui

concorso piemonte

Con quale requisito si accede?

Il requisito specifico richiesto per l’ammissione al concorso è il seguente:

a) possesso del Diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale;

Come sono strutturare le prove

Il concorso verrà svolto con valutazione per esami.

Sono previste le due seguenti prove d’esame .

  • Prova scritta: la prova consisterà in quesiti a risposta sintetica e/o predeterminata, e sarà diretta ad accertare la conoscenza delle materie previste dal presente bando e l’attitudine alla soluzione corretta di questioni alle stesse inerenti.
    Il superamento della prova è subordinato al raggiungimento di una valutazione di almeno 21/30. 
  • Colloquio orale: Sono ammessi al colloquio i candidati che avranno riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30.

Sei interessato/a ?

Le Materie D’esame

  • Prova scritta:

– Elementi di normativa in materia di politiche e servizi del lavoro con particolare riguardo al D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 150;

Gestione dei servizi per l’impiego: servizi ai cittadini ed alle imprese, compreso il collocamento mirato, forniti dai centri per l’impiego come individuati dal decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 4 dell’11/1/2018.

Gestione dei servizi previsti dal D.L. 4/2019 convertito in Legge n. 26 del 30 marzo 2019 “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”.

  • Prova orale: verterà, in aggiunta alle materie previste per la prova scritta, sulle seguenti:

– elementi della normativa inerente il rapporto di lavoro pubblico con particolare riferimento agli Enti Locali;

– elementi del Codice dell’Amministrazione Digitale;

– elementi di diritto amministrativo (con riferimento agli atti ed al procedimento amministrativo, all’attività contrattuale ed alla responsabilità della Pubblica Amministrazione);

– elementi di ordinamento statale, regionale e degli Enti Locali;

– elementi di normativa in materia di prevenzione e contrasto della corruzione, di trasparenza, di diritto di accesso e di privacy;

– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;

– conoscenza della lingua inglese

CisalForm ha creato un percorso formativo online idoneo per tutti coloro che vogliono intraprendere questo concorso.

Il percorso formativo

Il corso è articolato in n. 50 ore , suddivise in n. 25 LEZIONI, da svolgersi in modalità on line su piattaforma scelta dall’organizzazione.

Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 19:30 alle ore 21:30, per consentire ai corsisti il migliore raccordo tra le finalità formative e le esigenze di vita privata.

Il corso ha una durata complessiva di circa 5 settimane.

I candidati corsisti saranno seguiti da CisalForm e dal suo staff docente durante tutto il percorso concorsuale, ricevendo adeguata preparazione teorico-pratica e utili consigli metodologici al fine di conseguire il successo concorsuale.

Il corso di formazione CISALFORM per la preparazione al concorso pubblico per la copertura di n. n. 97 posti di categoria C, posizione economica C1, a tempo pieno ed indeterminato per il profilo professionale di “Tecnico Servizi per l’Impiego” prevede la seguente offerta didattica:

  • lezioni in videoconferenza;
  • documenti in formato pdf relativi a ciascuna lezione;
  • riferimenti normativi relativi a ciascuna materia oggetto del corso;
  • esercitazioni relative a ciascuna materia oggetto del corso.

Sei interessato/a ?

Le lezioni verteranno sulle seguenti materie oggetto delle prove concorsuali:

  • Elementi di normativa in materia di politiche e servizi del lavoro con particolare riguardo al D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 150;
  • Gestione dei servizi per l’impiego: servizi ai cittadini ed alle imprese, compreso il collocamento mirato, forniti dai centri per l’impiego come individuati dal decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 4 dell’11/1/2018
  • Elementi della normativa inerente il rapporto di lavoro pubblico con particolare riferimento agli Enti Locali
  • Elementi del Codice dell’Amministrazione Digitale
  • Elementi di diritto amministrativo (con riferimento agli atti ed al procedimento amministrativo, all’attività contrattuale ed alla responsabilità della Pubblica Amministrazione)
  • Elementi di ordinamento statale, regionale e degli Enti Locali
  • Elementi di normativa in materia di prevenzione e contrasto della corruzione, di trasparenza, di diritto di accesso e di privacy.

Il corso è tenuto da Funzionari dello Stato con qualifica direttiva esperti nelle materie oggetto del bando.

PREZZO DEL CORSO

Lascia i tuoi contatti per essere ricontatto

    Lascia i tuoi recapiti