Bilancio consolidato del Comune di Palermo, Csa-Cisal e Cgil Fp: “Stabilizzati 54 assistenti sociali e via libera all’aumento delle ore, straordinario risultato”

 

PALERMO – “L’approvazione del bilancio consolidato del Comune di Palermo, avvenuta ieri sera a Sala delle Lapidi, è un risultato straordinario per la città e per i lavoratori: nonostante i tempi contingentati, il via libera arrivato all’ultimo giorno consentirà di stabilizzare 54 assistenti sociali e 7 rendicontatori, di procedere all’aumento delle ore per i part-time e di salvare alcuni fondi che

potranno essere utilizzati in tempi brevi. Siamo stati a Palazzo delle Aquile fino all’ultimo e abbiamo seguito passo dopo passo un iter che rischiava di non andare a buon fine: grazie al nostro contributo e al senso di responsabilità dell’Amministrazione attiva e delle forze politiche di maggioranza e opposizione, oggi possono festeggiare non solo i lavoratori ma l’intera città che avrà più servizi. Un ottimoinizio d’anno”.

Lo dicono Nicolò Scaglione e Giuseppe Badagliacca del Csa-Cisal e Lillo Sanfratello di Cgil Fp.