Palermo, 9 gennaio 2024 – “L’approvazione della Finanziaria da parte dell’Assemblea regionale siciliana eviterà a famiglie, imprese e lavoratori di subire gli effetti collaterali dell’esercizio provvisorio, garantendo spese e investimenti. Ottimo risultato anche la norma che favorisce la stabilizzazione dei precari Covid, salvaguardando le competenze acquisite. Chiediamo però alla politica siciliana di procedere all’approvazione delle riforme che la nostra regione aspetta e su cui è necessario aprire un confronto con le forze sociali e sindacali, a partire dalla Pubblica amministrazione e passando per rifiuti, infrastrutture, trasporti, sostegno agli enti locali. Cisal è pronta a offrire il proprio contributo di idee e proposte per rilanciare la Sicilia”. Lo dicono Giuseppe Badagliacca e Nicola Scaglione di Cisal Sicilia.