Al termine dell’incontro con sindacati e rappresentanti dei lavoratori, il dirigente generale dell’assessorato alla Salute, Salvatore Sammartano, si è impegnato a emanare una circolare che autorizzi i rinnovi. Ma lo stato di agitazione prosegue

Continua lo stato di agitazione del personale delle professioni sanitarie precario e degli ex Lsu del Policlinico Paolo Giaccone di Palermo”. È questo il primo commento dei rappresentanti dei sindacati Csa Cisal, Uil Rua e Nursind al termine dell’atteso incontro presso la sede dell’assessorato regionale alla Salute, di piazza Ottavio Ziino a Palermo.

Ad ascoltare le richieste dei sindacati e di una delegazione di lavoratori delle due categorie, ancora una volta, il solo dirigente generale Salvatore Sammartano. Assenti, invece, i vertici del Policlinico, vale a dire il manager Renato Li Donni, il direttore amministrativo Roberto Colletti, e il direttore sanitario Luigi Aprea.

Tema cardine dell’incontro è stata l’imminente scadenza dei contratti al 31 dicembre 2014 e la possibile stabilizzazione del personale sanitario dell’ospedale universitario di Palermo, con particolare riferimento a infermieri e lavoratori delle professioni sanitarie, nonché agli ex Lsu dell’area amministrativa.

Sammartano, venendo incontro alle preoccupazioni manifestate dai lavoratori, ha rassicurato i presenti annunciando l’emanazione, entro una settimana, di una circolare assessoriale in cui si chiederà la proroga dei contratti in scadenza al 31 dicembre 2014, di sei mesi (30 giugno 2015) per il personale delle professioni sanitarie, e di un anno (31 dicembre 2015) per gli ex Lsu.

Nel provvedimento verrà inserita anche una clausola a salvaguardia dell’attuale personale in servizio, in attesa della definizione di tutte le piante organiche, previste dalla nuova Rete ospedaliera regionale, al fine di procedere, solo allora, con le eventuali stabilizzazioni.

Palermomania.it – Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Palermo n° 15 Del 27/04/2011

– See more at: http://www.palermomania.it/news.php?id=67572#sthash.Mv8s6YB4.dpuf